L'osteopatia è un approccio terapeutico globale, che si avvale di tecniche manuali ed è complementare alla medicina classica.
Questa metodica naturale affronta il sintomo (dolore o malfunzionamento) come segno che rimanda ad altro, quindi l'obiettivo dell'osteopata è sempre la ricerca della causa di ogni sofferenza che può essere localizzata anche in distretti corporei distanti dalla zona del dolore e che può dipendere da eventi traumatici lontani nel tempo.
L'osteopata affronta prevalentemente problematiche strutturali o meccaniche  muscolo scheletriche che sono spesso associate a disfunzioni dell'apparato viscerale o del sistema cranio-sacrale.
L'osteopatia ha una valenza terapeutica assoluta con livelli di efficacia molto elevati: a volte viene associata al percorso riabilitativo tradizionale fisioterapico nel trattamento della scoliosi, dei disturbi a carico del sistema mio-fasciale e nelle forme degenerative dell'apparato muscolo scheletrico.
Ottimi risultati si raggiungono associando il trattamento osteopatico alla posturologia e alla rieducazione posturale.